Come effettuare la ricerca

La Ricerca Libera consente di effettuare, relativamente alle trascrizioni dei documenti, ricerche per: parole o frasi, nomi, numeri oppure sequenze di lettere.

Nella Ricerca Avanzata usa i menù a tendina per effettuare ricerche selezionando una delle seguenti categorie: Nome di persona, Nome di luogo, Parola chiave, Tipo di documento, Notaio, oppure Anno. I parametri di ricerca selezionati dal menù a tendina permetteranno il collegamento con tutti i documenti a essi correlati. Ciascun risultato è corredato da brevi regesti del documento, dalla sua trascrizione e dalle immagini digitali dell'originale del documento stesso. I risultati delle ricerche per artista comprendono anche la relativa bibliografia e una selezione di immagini di opere conservate presso la National Gallery of Art.

La lista Nome di Persona include i nomi membri dell'Accademia di San Luca che presero parte alle scritture analizzate, i nomi dei testimoni delle transazioni, e quelli di altre persone coinvolte a vario titolo nella vita dell'Accademia. La forma del nome accettata appare in carattere grassetto, seguita dalle relative varianti grafiche volgari e latine.

La lista Nomi di Luogo include nomi di chiese, zone e quartieri della città di Roma; fuori Roma, la lista fornisce i nomi di città, paese e regione.

La lista Parola Chiave include cariche, qualifiche, professioni, nonché i lemmi del lessico legale utilizzati nei documenti.

La lista Tipo di Documento fornisce un breve termine che descrive la natura del documento in questione: definisce cioè se si tratta di una scrittura legale oppure di una transazione commerciale.

La lista Notaio include i nomi di tutti i notai che furono presenti, in qualità di testimoni, alle sedute e ai negozi giuridici dell'Accademia, e che ne rogarono i relativi atti.

Nei documenti, termini "Accademia," "Collegio," "Confraternita," "Congregazione," "Società" e, di tanto in tanto, "Università", seguiti dalla specificazione "di San Luca", "dei Pittori" oppure "dei Pittori e Scultori", nella loro forma estesa, si trovano tutti utilizzati in riferimento all’Accademia di San Luca nei primi anni dalla fondazione. Nei documenti, queste denominazioni sono spesso utilizzate in maniera intercambiabile, generalmente nella forma latina corrispondente. I regesti utilizzano la forma volgare italiana, nel tentativo di ricalcare il più possibile la lingua dei documenti.

Ricerca

Ricerca Guidata