Admission is always free Directions

Open today: 10:00 to 5:00

Regesto

1629/01/01

Archivio di Stato di Roma (ASR)

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fols. 13r-v, 14r

Durante la congregazione generale il principe, i rettori e i consiglieri prendono possesso del loro ufficio, confermano e creano i seguenti ufficiali: camerlengo, censori, provveditore, stimatori, pacieri, visitatorie degli infermi, curatori dei forestieri.

[Mostra i tag del documento]

Trascrizione

[fol. 13r]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 13r

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 13r

Die Prima Ianuarii 1629

Fuit facta Congregatio generalis Venerabilis Accademiae Pictorum
et Sculptorum Urbis habita in Mansionibus Sancti Lucae, in foro
bovario in qua intervenerunt infrascripti videlicet
il Sig.r Cavalier Giuseppe Cesare d'Arpino Prencipe dell'Accademia
il Sig.r Filippo de Angelis Primo Rettore
il Sig.r [Sim]o[n]e [A]pprosio[1] secondo rettore
il Sig.r Pier Fran.co de Rosci Camerlengho
il Sig.r [Ca]v.r Gio: Baglione Primo Consigliere
il Sig.r Cav.r Ottavio Leone secondo Consigliere
il Sig.r Aless.ro Turcho
il Sig.r Cavalier Lanfranchi
il Sig.r Girolamo Nanni
il Sig.r Giovanni Contino
il Sig.r Prospero Orsi
il Sig.r Pasquale Pasqualini
il Sig.r Gismondo Trucci
il Sig.r Mattheo Pagano
il Sig.r Leonardo de Santi
il Sig.r Fausto Tucci
il Sig.r Fran.co Passini
il Sig.r [Antonio] Luti
il Sig.r Vincenzo de Monte
il Sig.r Gio: Bat'ta Vendetta
il Sig.r Gio: Bat'ta Manelli[n]i
il Sig.r A[go]stino Ranucci
il Sig.r Marcello Nacchianti
il Sig.r Fran.co Fortunati
il Sig.r Marc'Antonio Aliprando
il Sig.r Dom.co Carnacchia
il Sig.r Bartholomeo Innocente
il Sig.r Gio: Bat'ta Grassi
il Sig.r Fran.co Mazzone
il Sig.r Ascanio Benciotti
il Sig.r Mercurio Ruberti
il Sig.r Scipione Quintilio
il Sig.r Gio: Antonio Caro
il Sig.r Michel'Angelo Guidi
[Prov]editore
Nella

[Torna all'inizio]

[fol. 13v]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 13v

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 13v

Ne[ll]a quale Congregatione detti Sig.ri Prencipe Rettori
et Consiglieri pigliorno il possesso del loro offitio
Di piu detto Sig.r Cavalier Giuseppe Prencipe con Consenso
et Volonta delli sudetti Sig.ri Rettori et Conseglieri Unitamente
et concordemente confirmorno et Creorno respettivamente
l'infrascritti offitiali cioe
Confermorno in Camerlengho il Sig.r Pier Fran.co de Rosci
Confermorno in Censore il Sig.r Alessandro Turcho, et deputano
in altro Censore il Sig.r Cavalier Lanfranchi
Confermano in Proveditore il Sig.r M[iche]l Angelo Guidi
Furno deputati in Stimatori l'infrascritti cioe
il Sig.r Girolamo Nanni        \
il Sig.r Antonio Tempesta      } Pittori [2]
il Sig.r Pasquale Pasqualini       \
il Sig.r Giulio Cesare Convento   } Scultori [3]
il Sig.r Prospero Orsi
il Sig.r Mattheo Pagani
il Sig.r Fausto Lutio     \
il Sig.r Paolo Senese     } Indoratori [4]
il Sig.r Dom.co Tonacini     \
il Sig.r Antonio Lutti             } Recamatori [5]
Furno deputati l'altri [infrascritti offitia]li cioe
il Sig.r Scipione Quintilio        \
il Sig.r Sigismundo Trucchi      } Pacieri [6]
il Sig.r Gismondo Laier        \
il Sig.r Gio: Ant.o Carosio      } Visitatori d'infermi [7]
il Sig.r

[Torna all'inizio]

[fol. 14r]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 14r

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 14r

il Sig.r Fran.co Pacini      \
il Sig.r Ascanio Barigioni   } Curatori de forastieri [8]
Pro D Thoma Salvatorio
Martius de Mecis etc.

[Torna all'inizio]

Note

  1. Il documento presenta qualche danno. Le parentesi quadre indicano brani illeggibili in seguito a lacune nel documento o macchie di inchiostro sulla carta.

  2. "Pittori" si riferisce a Girolamo Nanni e Antonio Tempesta.

  3. "Scultori" si riferisce a Giulio Cesare Conventi e Pasquale Pasqualini.

  4. "Indoratori" si riferisce a Fausto Luzio e Paolo Senese.

  5. "Recamatori" si riferisce a Domenico Tonacini e Giovanni Antonio de Lutti.

  6. "Pacieri" si riferisce a Scipione Quintilio e Gismondo Traccia.

  7. "Visitatori d'infermi" si riferisce a Siegmund Lair e Giovanni Antonio Carosi.

  8. "Curatori de forastieri" si riferisce a Francesco Pacini e Ascanio Barigioni.