Admission is always free Directions

Open today: 10:00 to 5:00

Regesto

1629/04/01

Archivio di Stato di Roma (ASR)

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 2, vol. 120, fols. 2r-v

Viene deciso di portare il memoriale al cardinale protettore, per ottenere dal papa la facoltĂ  di liberare un prigioniero. Inoltre viene deciso che si facciano citare dal sollecitatore tutti quanti devono ancora pagare l'introito.

[Mostra i tag del documento]

Trascrizione

[fol. 2r]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 2, vol. 120, fol. 2r

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 2, vol. 120, fol. 2r

Congregatio
Die Prima Aprilis 1629

Fuit facta Congregatio pro Secunda Venerabilis Accademiae Picto-
rum et Sculptorum ac Recamatorum Urbis in Ecclesia Sancti Lucae
habita in Mansionibus dictae Ecclesiae in qua intervenerunt
infrascripti videlicet
il Sig.r Cavaliere Giuseppe Cesari Prencipe dell'Accademia
il Sig.r Filippo de Angelis Primo Rettore
il Sig.r Simone Approsio Secondo Rettore
il Sig.r Pierfran.co de Rosci Camerlengho
il Sig.r Michel Angelo Guidi Proveditore
il Sig.r Mattheo Pagani
il Sig.r Paolo Senesio
il Sig.r Ascanio Barigioni
il Sig.r Filippo Gagliardi
il Sig.r Gio: Bat'ta Magni
il Sig.r Giacinto Soldi
il Sig.r Lorenzo Marabiti
il Sig.r Marc'Antonio Alibrandi
il Sig.r Dom.co Carnacci
il Sig.r Glodio Souvar
il Sig.r Thomasso Falchonio
il Sig.r Martio Guaraccini
il Sig.r Alessandro de Alessandri

[Torna all'inizio]

[fol. 2v]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 2, vol. 120, fol. 2v

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 2, vol. 120, fol. 2v

il Sig.r Giulio Cesare Convento
Nella quale Congregatione fu resoluto che Mercordi prossimo
si porti il Memoriale al Sig.r Cardinal protettore per otte-
nere da Nostro Signore la gratia per un preggione et a questo
effetto deputorno il Sig.r Cavalier Giuseppe Prencipe
dell Accademia il Sig.r Filippo de Angelis, il Sig.r Simone
Approsio
, il Sig.r Cavalier Baglione, et il Sig.r Pierfran.co
de Rosci
Camerlengho
Fu anco decretato, che dal Sollicitatore si faccino Citare
tutti li pittori, Indoratori, et recamatori che paghino
l'introito, et che se Cavino li mandati contro tutti, et
che anco citi li Stimatori dell'Indoratori

[Torna all'inizio]