Admission is always free Directions

Open today: 11:00 to 6:00

Summary

1629/02/04

Archivio di Stato di Roma (ASR)

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fols. 261r-v, 278r

In order to execute the rebuilding of the church in time for the papal visit, the Accademia e Congregazione dei Pittori e Scultori establishes that every member will pay 1 grosso each month. The Accademia decides to give a painting to Pompeo Lazzari, procurator; two large candles to the pope and to Cardinal Barberini; and one smaller candle to the steward of the cardinal's household.

[View document tags]

Transcription

[fol. 261r]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 261r

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 261r

Congregatio
Die Quarta februarii 1629

Fuit facta Congregatio Venerabilis Accademiae et Congregationis
pictorum, sculptorum et recamatorum Urbis in Ecclesia Sancti
Lucae
in foro bovario habita in Mansionibus Eius Ecclesiae
in qua intervenerunt infrascipti videlicet
il Sig.r Cavalier Giuseppe Cesare Prencipe dell'Accademia
il Sig.r Filippo de Angelis Primo rettore
il Sig.r Simone Approsio Secondo ret[to]re[1]
il Sig.r Cavalier Giovanni Baglione Consigliere
il Sig.r Michel' Angel[o] Guidi Proveditor[e]
il Sig.r Aless.ro Turchi
il Sig.r Girolamo Nanni
il Sig.r Prospero Orsi
il Sig.r Theofilo Trufam[o]nd[o]
il Sig.r Mattheo Pagani
il Sig.r Gismondo Trucci
il Sig.r Giovanni Contino
il Sig.r Paolo Senesio
il Sig.r Dom.co Tonaccini
il Sig.r Antonio Lutti
il Sig.r Fausto Tutio
il Sig.r Gio: Bat'ta Magni

[Return to top]

[fol. 261v]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 261v

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 261v

il Sig.r Paolo Barone
il Sig.r Alessandro Agazzini
il Sig.r Thomasso Clerici
il Sig.r Marco Antonio Aliprando
il Sig.r Dom.co Carnacci
il Sig.r Leonardo Scappi
il Sig.r Gio: Bat'ta Grassi
il Sig.r Leonardo de Sanctis
il Sig.r Iacomo Cavazzi
Nella quale Congregatione fu Trattato che ritrovandosi l'
Accademia et Chiesa di San Luca assai gravata da
debiti, la Sacrista in necessita di Tutti li parati
Concernenti al Culto divino, et la Chiesa in Cattivo stato
dovendosi reparare conforme alli decreti della Sacra
Visita, Et Viva Voce nemine discrepante fu resoluto
che ciaschuno delli Pittori, Scultori Indoratori, et reca-
matori tanto padroni di bottegha, quanto lavoranti che
Esercitino in Roma debbano ogni mese pagare alla detta
accademia et Congregatione un grosso per uno che
sopra cio si debba spedire et impetrare in Evento che
facci bisogno il beneplacito Apostolico, et a questo effetto
deputorno il Prencipe et rettori dell'Accademia
Fu anco decretato et resoluto che al Sig.r Pompeo Lazzari
procuratore dell'Accademia in remuneratione delle fatiche passate

[Return to top]

[fol. 278r]
ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 278r

ASR, TNC, uff. 15, 1629, pt. 1, vol. 119, fol. 278r

et fatte se gli doni un quadro di mano del Sig.r Alessan-
dro Veronese
al quale l'accademia et Congregatione ordinĂ²
Se gli dessero scudi Trenta
Fu anco decretato che si pigliasse un Cereo di [otto] libre incirca per
darlo alla Santita di Nostro Signore, Un'altro di sei in circa
per darlo al Sig.r Cardinal Barberino Prottetore, et Una Candela
de dui libre per donarla al guardarobba di esso Sig.r Cardinale

[Return to top]

Footnotes

  1. Brackets denote illegible passages due to holes in paper or ink spots.