Admission is always free Directions

Open today: 10:00 to 5:00

Summary

1631/01/01

Archivio di Stato di Roma (ASR)

ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fols. 31r-v, 50r-v

The Accademia dei Pittori e Scultori confirms the tax that Vasco, sculptor, has to pay. Gian Lorenzo Bernini nominates Giovanni Lanfranco as new principe, at the order of Cardinal Barberini.

[View document tags]

Transcription

[fol. 31r]
ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fol. 31r

ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fol. 31r

Die Mercurii Primo Ianuarii 1631

Congregati, et Cohadunati omnes infrascripti in loco solito
mansionis Sancti Lucae in Campo Boario et Acade-
mia Pictorum Sculptorum Indoratorum
et recamatorum Urbis Videlicet
Ill.s D. eques Laurent.s Berninus Princeps
Ill DD. Simon Laggius secundus Rector
Ill D. Eques Io'es Baglionus secundus Consiliarus
Ill D Eques Io'es Lanfranchus
Ill D Pet.s Franc.s de Rubeis Camerarius
Ill D And.as Sacchi
Ill D. Io. Thomas Baglionus
Ill D. Franc.s Mochis
Ill D. Guidus Signorinus
Ill D Franc.s Quesonone
Ill D. Pasqualis Pasqualinus

[Return to top]

[fol. 50r]
ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fol. 50r

ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fol. 50r

Ill D Scipio Quintilius
Ill D. Franc.s Balonus
Ill D. Iacobus Scarsella
Ill D. Ber.nus Inocentius
Ill D. Alovisius Odie[2]
Ill D Baccius Ciarpi
Ill D Dom.cus Carnaccia
Per il buon governo della Chiesa, et Academia
fu resoluto à viva voce nemine dis-
crepante che il decreto altre volte
fatto sopra l'impositione della tassa, che
deve pagare Vascho Pictore Scultore
recamatore, et Indoratore se conferma
si come Confermano, et in caso che
facci di bisogno diverso lo fanno et
stabilischono che se imponghi detta
tassa secondo la distributione da farsi

[Return to top]

[fol. 50v]
ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fol. 50v

ASR, TNC, uff. 15, 1631, pt. 1, vol. 127, fol. 50v

dalli huomini da elegersi et deputarsi
nella sequente congregatione secondo il
modo conferma che di novo se determi-
narà, et che potrà attenere nel benepla-
cito della Santita di Nostro Signore
Il S.r Cav.re Bernino Prencipe essendo arrivato il fine
del suo offitio de ordine commissione, et volontà
del Em.mo S.r Car.le Barberino Protettore de-
chiarò per novo Prencipe suo successore il S.r Cav.ro
Gio. Lanfrancho, quale da tutti fù accetta[to][3]
et reconosciuto per nostro Prencipe, et come tale
piglio il posesso del suo offitio sedendo nel pio
luogho assegnatoli da detto S.r Cav.r Bernino
tutti li offitiali Accademici, et confratelli presenti, et
accettanti, et nemine contradicente etc.
Super quibus etc.

[Return to top]

Footnotes

  1. Ink spot.

  2. Uncertain. Maybe "Odri"?

  3. Cut off at margin.