Admission is always free Directions

Open today: 10:00 to 5:00

Regesto

1608/08/21

Archivio di Stato di Roma (ASR)

ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fols. 669r-v, 684r-v

Il documento è l'inventario dei beni esistenti nella casa di San Luca, in cui viveva il curato Andrea Glacisco. I beni sono lasciati nella casa, e saranno portati nella chiesa il giorno successivo.

[Mostra i tag del documento]

Trascrizione

[Fol. 669r]
ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 669r

ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 669r

Ecclesia S. Luce in foro Boario Inventarium
Die 21 Augusti 1608

Hoc est Inventarium omnium, et singulorum bonorum mobilium exis-
tentium, et repertorum In domo Sancti Lucae In foro Bovario in qua ha-
bitabat q. RD. Andreas habischus Pollacus Curatus Ecclesiae Sancti Lucae factum
ad Instantiam R. R. DD. ...
executorum Testamenti prout ex actis mei etc., et In primis
In Sacrestia
Una botte di grano novo manco un' palmo et mez[zo][1] dentro
Una menza botte quasi piena di vin[o][2]
Due Carratelli di vino con un'poco de vino dentro
Un breviario con la rubricella
Una Cuperta, una Zimarra Una Scopetta
Nelle stantie di sopra dove lui habbitava
Una Cassetta piena di cera lavorata usata
Un'altra Cassetta dentro le Infrascritte robbe
Uno specchio
Un' ferraiolo usato di panno vecchio
Una scatola con […]edie dentro
Due foderette lavorate di seta Roscie
Dui pieghi lavorati di seta roscia
Una piegha de pizzi
Una foderetta biancha
Salviette usate numero dodeci
Collari usati numero sette
Sciucatori[3]. di tela numero 3

[Torna all'inizio]

[Fol. 669v]
ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 669v

ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 669v

fazzoletti numero trentatre usati, et novi
Cortelli numero 3 uno senza manica
Altri pezzi di tela usati
Un telo di lenzolo
Un Calamaro d'ottone fatto à briviario
Una morsettina di ferro
Sei candellieri d'ottone, uno senza cannello
Un' paro d' Capo fochi
Uno Scalda Vivande
Un' polsonetto
Un' mortaro con suo pistello di bronzo
Una lucerna
Un' polsonetto vecchio
Una lucerna d'ottone
Una paletta di ferro
Una Cassettuccia con ferri vecchi dentro
Una stadera piccola
Un' Caldarozzetto pieno di ferri vecchio
Dui cocchiari di ferro
Un polsonetto piccolo
Un Scaldaletto,
Una Spada
Un' Caldaro
Una pignatta di Ramo
Una stadera a bilancia
Un paro d'forbice
Un focone di Ramo
Doi Teghamini piccoli di ramo
Una Conca di Ramo

[Torna all'inizio]

[Fol. 684r]
ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 684r

ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 684r

Una pala di ferro
Una Ronchetta
Una Accettola
Una Concolina di ramo
Due brocce di ramo, una grande, et una piccola
Una lanterna bona
Un'matarazzo banchi et tavole
Una Sottana di Ciambellotto
Dodeci quadri de Imperatori
Pezzi de libripiccoli numero tredeci
Un'cappello
Un Gippone di Corame con sue maniche
Dui leuti uno con la sua cassa bono
Dui Scabelli di legno uno con l'appoggiatoro
Una scancia per libri, con uno Corametto di tavolino
Una Credenza dentro
Sette boccaletti di Coccia
Piatti di maiolica numero undeci
Una Concolina de maiolica
Dui Tavolini
Una Credenza
Uno banco longho
Una Cassetta dal Servitio
Una Tinozza
Due Spianatore da faligname piccole
Due Cotte da prete
Panni brutti
Fazzoletti cinque sciuacatori.[3] [4] tre, et altri pannarelli vecchi
Tre lenzola brutte

[Torna all'inizio]

[Fol. 684v]
ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 684v

ASR, TNC, uff. 11, 1608, pt. 3, vol. 78, fol. 684v

Quae bona remanserunt In dicto loco, et stantiis Clausa autem dicti
loci ulterius de stantiis sive mansionibus In qua habitabat dictus Rd.
Andreas penes dictos D. D. Executores Ecclesiae autem penes Camerarium
animo tamen die crastina transportandi, et respective computandi
et rationem bonorum dictae Ecclesiae reddendi prout etc. omni meliori modo
etc. super quibus etc. Actum Romae In supradicto loco prensentibus etc. dd Simone
q. Io'is Paroti
romano Tabernario, et Christopha[ro]. q. Io: Mariae 
Padovani 
Parmense testibus etc. [4] 

[Torna all'inizio]

Note

  1. Lettura incerta.

  2. Le parentesi quadre indicano brani illeggibili in seguito a macchie di inchiostro sulla carta.

  3. Lettura incerta.

  4. Macchia di inchiostro.